CONTATTI

Imparare a praticare la mindfulness

L'importanza del protocollo MBSR

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quando?

30 Giugno 2022
18.00

Dove?

online

Costo

Gratis

Di che cosa si tratta?

Stiamo assistendo in questo momento a una vera e propria esplosione di interesse per la mindfulness, che coinvolge il mondo degli esperti della salute mentale, gli operatori sanitari, gli insegnanti, i manager e – più in generale – chiunque cerchi una risposta al disagio di vivere esistenze affannate e in corsa. Il fenomeno non sorprende, data la enorme risonanza che la pratica del “prestare attenzione” sta avendo in questo momento a livello di ricerca scientifica e i suoi tanti benefici che persino gli studi di neuroimaging documentano.

Ma come avvicinarsi concretamente alla meditazione? Come farla diventare parte integrante della nostra vita?

A oltre 40 anni di distanza dalla sua ideazione, il Programma per la Riduzione dello Stress Basato sulla Mindfulness (MBSR) messo a punto negli Stati Uniti dal biologo molecolare Jon Kabat-Zinn continua a rappresentare uno dei percorsi più efficaci di introduzione alla consapevolezza.

Che cosa si impara?

Nel corso di questo webinar, che nasce dal testo Mindfulness-Based Stress Reduction (MBSR), edito da Franco Angeli, di cui sono traduttrice e curatrice dell’edizione italiana assieme ad Antonella Montano, la direttrice dell’Istituo Beck e io forniremo un quadro di insieme sul protocollo delle 8 settimane. Analizzeremo la capacità dell’MBSR di dialogare con i bisogni della realtà contemporanea e di porgere gli insegnamenti del Dharma in un formato semplice che ne preservi la profondità e i valori di fondo dell’amorevolezza, della pazienza, dell’accoglienza e del non giudizio.

Affronteremo il tema della modularità del programma, analizzeremo la sua strutturazione progressiva, l’abile bilanciamento tra attività pratiche (meditazioni formali, informali, yoga), finestre teoriche, riflessioni sull’esperienza (l’inquiry) e homework. Vedremo insieme come proprio il nitore di questa organizzazione possa rappresentare una preziosissima risorsa per tutti quei professionisti dell’aiuto o della salute mentale che vogliano far entrare l’insegnamento della mindfulness nella loro attività, imparando a loro volta a prendere per mano i propri pazienti o clienti nell’avvincente viaggio di accostamento alla pratica.

A chi si rivolge?

Psicologi, psicoterapeuti, professionisti dell’aiuto, praticanti e istruttori di mindfulness.

Ulteriori informazioni

L’evento è organizzato da

Clicca qui per iscriverti.

 

Per iscriversi, compilare il form sottostante oppure chiamare:
+39 335 565 1444

Condividi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Eventi simili

christian-buehner-DItYlc26zVI-unsplash

Il Sé embodied

vale

Mindfulness in pratica

ruth-enyedi-4U7XIso2qg0-unsplash-1

The Embodied Self

UN REGALO SPECIALE PER TE

Iscriviti alla mia newsletter e ricevi gratuitamente il mio articolo "Quando l'amore fa male"!

Ti aiuterà a capire perché certe ferite d’amore tendono a ripetersi e perché a volte le relazioni romantiche possono essere così dolorose.